Il boccone perfetto di Rose

Taboulé di cereali e asparagi arrosto

Mentre sono là sul divano, io in genere se posso guardo Nigella alla televisione.

E sono sempre le stesse repliche e le stesse ricette quelle che guardo, fatto sta che quando Nigella appare io tiro sempre un sospiro di sollievo.

Forse perché mi piace che lei sia bella sempre, anche se mangia fuori orario e condisce la carbonara con la panna acida prima di andare a dormire. Ed è bella anche se i bottoni del suo giubbino jeans non incontreranno mai le asole per l’ovvia generosità delle sue forme, io penso.

Io pensavo.

[continua la lettura…]

12

Effetto Semiramide

Effetto Semiramide

Mi è capitato di leggere da qualche parte della straordinaria bellezza di Semiramide, tale da sedare un popolo in rivolta con la sola apparizione in pubblico del suo corpo, coi capelli sciolti sulle spalle e seminuda.

Icona della passione per la bellezza e della sua contemplazione, Semiramide vive tra noi più di quanto immaginiamo, ma se uno volesse sapere dove dimora proprio in questo momento, io gli indicherei la strada traversa che porta al bar degli agricoltori dalla palombarese, accanto all’agrizoo.

[continua la lettura…]

14

La moglie del testimone dello sposo

La moglie del testimone dello sposoPer l’occasione lui era il testimone dello sposo e lei, la moglie del testimone dello sposo.

Ma siccome ‘lei’ sarei stata ‘io’ e siccome io ai matrimoni in genere mi sono ritrovata solo una volta nei panni della sposa, ma mai in quelli della moglie del testimone dello sposo, ho capito subito che quella era l’occasione giusta per entrare in un negozio più adatto a vestirmi, che a spadellare. 

[continua la lettura…]

22

Quell’effetto spettinato anni ’80

insalata patate novelle e germogli di crescioneCos’è adesso questa mania del “germogliare” fai da te? Mi ha chiesto l’altro giorno mio marito.

Mio marito è così, quando vede qualcosa di nuovo chiede ragione come un supervisore di professione e vocazione, in medesimo tratto.

E così, come ogni volta che un nuovo proposito si fa spazio nella mia mente, e per forza di cose anche nella nostra cucina, mi è toccato favorire spiegazione.

“Sono stanca di prendere la metro B, anche per una manciata di germogli… e – pausa e poi tutto d’un fiato – ho comprato un germogliatore!”

Ecco, quando si dice “la fierezza delle proprie azioni”, ho risposto proprio così al marito supervisore: con tutta l’evidenza di un caso che andava risolto. E che è stato egregiamente risolto. Appunto.

[continua la lettura…]

21

Io, la zucca e la catalogna… in pausa pranzo

Io, la zucca e la catalogna...

Io, la zucca e la catalogna siamo diventate inseparabili da quando una quotidianità priva d’importanza ci ha allineate, una dopo l’altra tutte nella stessa casa. Dapprincipio ero io: sola e sconsolata nella trascuratezza dei pasti d’avventura, quelli sacrificati nei ristretti tempi della pausa pranzo. Poi un bel giorno è arrivata la zucca. Si è presentata con la solarità che le compete, due belle pance una a destra e l’altra a sinistra e un bel fiocco in testa come retaggio delle feste passate. Un regalo speciale a cui mi sono rivolta con totale dedizione, almeno finché non è arrivata anche la catalogna.

[continua la lettura…]

7

Insalata di arance e aringa affumicata

Insalata di arance e aringa affumicata

Il sapore delle aringhe affumicate mi incuriosisce dai tempi dell’università: quando arte e letteratura si contendevano il primato delle mie preferenze particolari. E in realtà era nell’indecisione delle mie passioni che io amavo crogiolarmi senza stabilire primati e, nonostante tutto,  senza crisi d’identità. A quelli che mi conoscevano lasciavo la possibilità di inquadrarmi secondo l’uso delle etichette di indirizzo, ‘irrinunciabili’ per tutti gli altri: ‘storico’ o ‘critico’? ‘Letterato’ o ‘filosofo’? ‘Archeologo’ o ‘filologo’. Questo era il problema!Per molti. O quanto meno, per tutti quelli che dovevano ancora capire chi essere, cosa diventare o semplicemente come presentarsi. Ma io no. Io in quel periodo mi rivolgevo ad ‘altro’, ricordo ad esempio di aver ‘studiato’ due cose distintamente: il ragazzo che in biblioteca leggeva Pessoa un tavolo più in là del mio e il pittore che nei suoi quadri ritraeva aringhe affumicate nel piatto.

[continua la lettura…]

12

Riso venere, peperoni, tabasco, limoni confit

Giorni fa Ester mi ha regalato due peperoni: uno rosso e uno giallo, belli, carnosi e succosi come piacciono a me. La domanda preventiva, prima di infilarli nel sacchetto della mia spesa è stata: “Li digerisci crudi?”. E io per non essere fraintesa: “BE-NI-SSI-MO” – le ho risposto. E semplicemente sillabando mi sono aggiudicata due peperoni. [continua la lettura…]

12

Insalata di farro e crudità di stagione

Prendete in considerazione una zucchina, di quelle romane, piccole e scanalate che in questo periodo vi danno a occhio la certezza di essere ‘novelle’… sono quelle in cui il coltello affonda con soddisfazione come nella polpa di un avocado maturo. Bene in questo caso, ne sarà necessaria più di una!

[continua la lettura…]

12

Carciofi marinati e melograno

Carciofi e melograno in insalata: ricetta nota o novità? Per me è stata sicuramente una novità e così, molto probabilmente sarà stato anche, per la mia amica Elvira il giorno in cui mi ha rivelato frettolosamente il nuovo abbinamento: tra l’urgenza di tradire un segreto e il compiacimento di condividere una felice scoperta.

Ad un primo momento, l’idea di servire carciofi crudi mi ha destato qualche perplessità, fugata però brevemente dalla curiosità per quell’insolito accostamento del melograno. Per tutto questo tempo mi sono ritrovata a rimandare l’idea ‘bizzarra’ dei carciofi crudi in insalata, finché un giorno ho visto realizzare questo fresco contorno (con la variante del pompelmo rosa al posto del melograno) dallo Chef Francesco Mammola in occasione di un interessante corso di cucina su “I secondi di pesce” presso le Scuole del Gambero Rosso(sede Roma).  A questo punto ho lasciato ogni esitazione e, quando qualche giorno fa l’altro ‘gambero’ mi ha portato in dono un inaspettato bouquet di carciofi (che non erano indicati nella lista della spesa), io ovviamente ne ho indovinato il destino!

[continua la lettura…]

10