Frappé di gelsi… e piacevoli metamorfosi

Frappé di gelsi... e piacevoli metamorfosi

E’ in questi giorni che io e l’albero di gelsi torniamo ad abbracciarci, a stringerci forte e ci ritroviamo a passare insieme il nostro tempo più verde. In realtà il nostro colore preferito è l’amaranto… dei suoi frutti che io amo raccogliere ora dopo ora, mano a mano che il sole li carica di toni sempre più scuri.

[continua la lettura…]

20

“Enivrez-vous”: crackers mojito…

Crackers mojito

Fare dell’ebbrezza una condizione permanente dello spirito è l’unica questione. Forse addirittura l’unica salvezza. Per me è stato così, in un periodo in cui me ne andavo in giro con un cappotto troppo abbottonato per respirare e occhiali fuori misura per il mio naso. Prendersi troppo sul serio fa male… e allora io ho cominciato ad ‘ubriacarmi’:

[continua la lettura…]

14

Lassi allo zenzero, cumino e ‘beatitudine’

E così oggi è venuto il momento di sapere che effetto fa dissetarsi con una bevanda salata: un lassi. Si tratta di una ricetta indiana che combatte il caldo impellente con una punta di sale. Mai sentita una cosa del genere!Fatto sta che l’idea di scoprire i segreti riposti in un palato indiano e altre forme di ‘beatitudine’, fosse anche dentro un bicchiere, mi ha spinta a procedere.

[continua la lettura…]

14

Centrifugato melone, mela e zenzero

Mi capita da qualche giorno a questa parte di soddisfare la sete e l’aspettativa verso nuovi abbinamenti, centrifugando la frutta del momento e, appunto al momento, la combinazione di mela, zenzero e melone bianco è quella che ha reso più ‘dolci’ le mie pause.

[continua la lettura…]

2

Carrot drink

Centrifugare. Ho sempre avuto un’idea molto teorica di cosa fosse un centrifugato ma accontentandomi di non saperne di più (per pigrizia o fatalità non saprei…), sono così rimasta ferma a considerare una ‘stravaganza’ centrifugare piuttosto che frullare. E invece no! Centrifugare vuol dire ‘estrarre’, distillare in succo l’essenza degli alimenti più disparati che, seppur frullabili, non riescono a liberarsi del proprio ‘superfluo’: materiale? esistenziale? Chi può dirlo?

[continua la lettura…]

10